<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d19218686\x26blogName\x3dErasmus+Italia\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dSILVER\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttps://erasmuseuropa.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://erasmuseuropa.blogspot.com/\x26vt\x3d6739199401331994059', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Big city life: Tre minuti per filmare la vita di Milano

07 aprile 2007

Tre minuti possono bastare per raccontare Milano. Kijiji e il comune di Milano organizzano un concorso per filmaker, per parlare della metropoli lombarda con il linguaggio del video. La vita della città, con i suoi problemi e le sue stranezze rappresentate da diversi punti di vista, verrà trasmessa su Telelombardia: i premi per i talenti della cinepresa arrivano fino a 5.000 Euro. Per partecipare bisogna spedire entro il 2 maggio un video di tre minuti all’Associazione culturale Eidos, via Cadamosto 6, 20129 Milano e, in seguito, caricarlo su youtube o un qualsiasi sito di video-sharing inviando il link a roberto@kijiji.it .Su www.kijiji.it, alla sezione milanese del sito, si possono trovare tutte le informazioni sul concorso, oltre ai video che i primi filmaker hanno inviato in cerca di tre minuti di celebrità.
Andrea Gianni - 04/04/2007

via: www.campus.it

Etichette: ,

posted by qualcuna, 19:54

0 Comments:

Add a comment